Stefania Rustici

Si diploma al liceo scientifico E. Medi di Garda (Vr), si iscrive poi alla facolta’ di giurisprudenza dell’Universita’di Bologna.

A Bologna amplia le sue conoscenze artistiche ed in particolar modo musicali, prende lezioni di canto ed armonia da Castellari e nel frattempo si mantiene gli studi cantando nei pianobar della citta’, come la famosa osteria dei poeti, o il porto di mare, o il country pub.

Partecipa attivamente alla formazione di varie rock band di cui e’ cantante e scrittrice di testi. Nella sua Verona con gli “Hit”, Pop Rock Band, partecipa al concorso nazionale “Rock Targato Italia” per arrivare in semifinale. Ha collaborato con vari artisti/musicisti fiorentini tra cui Carlo Gardenti e Alessio Mori suonando dal vivo in vari locali di Firenze e Montecatini Terme. Attualmente sta lavorando su vari progetti con numerosi musicisti, è cantante di una big band reggae, Raggamuffindub, ska; ed è fondatrice e cantante del gruppo rock, rock/progressive Underscore.

Con il teatro è amore a prima vista, frequenta sin da piccola i teatri di Verona tra opere liriche e commedie dell’arte, i laboratori teatrali e le discussioni sul teatro l’appassionano anche a Bologna, ma e’ al suo arrivo in Toscana che il teatro entra a far parte della sua vita. Frequenta una scuola di cabaret con Enzo Carro, con il quale rappresenta alcuni spettacoli.

Partecipa a vari corsi di teatro condotti da Sabrina Pratesi, di cui diventa collaboratrice.

Spettacoli teatrali

Come attrice teatrale partecipa ai seguenti spettacoli teatrali:

“Una festa per Boris ” di T. Bernhard, ruolo Johanna

“La Buona”, ruolo Johanna

“L’insurrezione dei semi” di G.Scabia, regia di S.Pratesi, ruoli vari. Prato,Pistoia.

“Amleto” regia S. Pratesi, ruoli: Ofelia e lo spettro. Prato

“L’urlo di Muck” testi di S. Benni, regia S. Pratesi , ruoli vari. Prato

“Homo Hominis lupus” regia A. Santagata (Compagnia Katzenmacher), in occasione della Giornata Nazionale lotta alle mafie. Ruoli vari. Firenze